mercoledì 23 maggio 2012

Robert Moog

Google oggi ci delizia con un Doodle davvero speciale.
C'è un bel Minimoog da suonare, con tutte le impostazioni da provare, bellissimo!

Oggi è l'anniversario della nascita di Robert Moog, nato a New York City il 23 maggio del 1934, ingegnere elettronico laureato alla Columbia University di New York e pioniere della musica elettronica con l'invenzione di un proprio sintetizzatore. Robert Moog si basò sul suono del Theremin per sviluppare il suo sintetizzatore a tastiera, negli anni '60. Il suo Minimoog, divenne talmente famoso che tutt'oggi ci si può riferire ai sintetizzatori chiamandoli semplicemente moog.
Il noto musicista Walter Carlos (ora Wendy Carlos, sì, ha cambiato sesso) pubblicò, nel 1968, "Switched-On Bach", un album basato sulle composizioni di Bach, riviste in chiave elettronica con l'uso del moog. L'album contiene, tra le altre opere di Bach, l'intero Concerto Brandeburghese n.3.
Mr. Moog ci lascia il 21 agosto 2005, a causa di un tumore al cervello.

Ecco qui un Minimoog:


Questo strepitoso strumento viene utilizzato da moltissimi artisti tra i quali posso citare: Richard Wright dei Pink Floyd, Keith Emerson degli Emerson, Lake and Palmer, Air, Tangerine Dream, Ozzy Osbourne, Whitesnake, Deep Purple, Kraftwerk (principalmente da "Autobahn" a "Computer World"), Ultravox e Vangelis.
Nonostante l'età, il Minimoog è ancora utilizzato, tanto che la Moog Music, casa produttrice dei Minimoog (nelle varie versioni), nel 2001 ha prodotto una nuova versione del sintetizzatore, il Minimoog Voyager, con più memoria e impostazioni più "moderne". 
I primi 600 pezzi del Minimoog, firmati dall'ing. Robert Moog vennero venduti a 3.495 dollari cadauno... oggi, la stessa versione del Minimoog, ovviamente non autografata, costa 2.995 dollari. Il prezzo tiene, come era logico aspettarsi per uno strumento così importante per la musica elettronica di tutti i tempi!

Scusate, ma ora torno a divertirmi con il Minimoog che Google ci regala solo per oggi... a presto!



2 commenti:

  1. Ora sono in ufficio, ma vedi stasera come mi ci spasso :-D

    RispondiElimina